Rimedi per ridurre l’ansia: Rimedi naturali

Rimedi per ridurre l’ansia: Rimedi naturali 

Se abbiamo una vita molto impegnata o stiamo vivendo un brutto periodo, è normale essere nervosi, stressati o ansiosi.
L’ansia è un sintomo comune di alcuni disturbi emotivi a cui si dovrebbe prestare l’attenzione necessaria per evitare che essi influenzino negativamente i nostri sensi e il sistema nervoso.
Per calmare i nervi e rilassarsi si possono usare trattamenti naturali; tra le piante medicinali più importanti c’è la valeriana, i suoi effetti lenitivi e sedativi la rendono adatta per rilassare il sistema nervoso e per aiutare il soggetto a riposare meglio se ha disturbi del sonno.
Quando si soffre di ansia, si possono sfruttare anche le proprietà lenitive della passiflora.
Si tratta di una pianta che agisce direttamente sul sistema nervoso centrale, che favorisce il rilassamento di tutti i muscoli del corpo e che è efficace per ridurre il dolore associato al nervosismo, come quello della zona cervicale. Inoltre, il suo utilizzo è consigliato anche per alleviare il mal di testa, la nausea e i disturbi mestruali.
Occorre tener presente però, che l’uso di questa pianta non è raccomandato per le donne incinte o che allattano o per i pazienti in trattamento con ansiolitici, sedativi e tranquillanti.
La calce è una delle più eccellenti piante medicinali usate per il trattamento di problemi di origine nervosa come ansia o stress, in quanto ha proprietà rilassanti; è usata anche perché aiuta a conciliare il riposo eliminando l’ansia che, togliendo il sonno ci fa sentire stanchi e affaticati il giorno dopo.
Dalle proprietà lenitive essenziali per ridurre ansia e stress, la melissa è usata per combattere l’insonnia e, grazie al suo antispasmodico, è eccellente per rimuovere la tensione muscolare nel caso in cui si è fatto un notevole sforzo fisico e ha benefici sul sistema gastrointestinale; inoltre contribuisce a ridurre il dolore cervicale, lombare o i crampi mestruali.
Il suo utilizzo è controindicato in gravidanza e durante l’allattamento, nei pazienti con problemi neurologici, problemi alla tiroide, nelle persone che stanno assumendo sedativi o tranquillanti e che sono sottoposte a trattamenti di disintossicazione dall’alcool.
La verbena è una pianta dal particolare odore di limone che ha potenti effetti sedativi; è consigliabile nei soggetti con ansia e stress. Inoltre è un ottimo rimedio naturale per una sana digestione perché aiuta ad eliminare i gas accumulati e attenua le coliche.
Non è raccomandata per le donne in stato di gravidanza o di allattamento e nei soggetti che soffrono di problemi del tratto urinario e insufficienza renale, di nefrite e cistite.
E’ opportuno consultare uno specialista prima di usare una qualsiasi di queste erbe

Condividi questo articolo con chi vuoi bene
Dott. Pierpaolo Casto - Psicologo e Psicoterapeuta - Specialista in Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale - PER APPUNTAMENTO: Viale Mazzini, 76 CASARANO ( Lecce ) Tel. 328 9197451 © 2017 Frontier Theme