Come controllare l’ansia: rimedi casalinghi

Come controllare l’ansia: rimedi casalinghi

La maggior parte delle persone sono ansiose per natura e questo non è un problema; tuttavia, quando l’ansia diventa incontrollabile è pericolosa perché può provocare un attacco di ansia.
E ‘importante sentire il parere di uno specialista in modo che possa indicare il trattamento più adatto a voi, ma ci sono alcune cure alternative che si possono fare a casa.

I sintomi dell’ansia

Quando l’ansia diventa incontrollabile si presenta con una serie di sintomi quali:

• sudorazione eccessiva
• tachicardia.
• mancanza di concentrazione
• mal di stomaco.
• pensieri pessimistici e negativi.

Rimedio 1: tisana al tiglio
Quest’erba è molto utile per alleviare l’ansia; si prepara un infuso da bere seduti, in un posto tranquillo.

Rimedio 2: doccia
Fare un bagno caldo, in totale relax aiuterà ad alleviare l’ansia; è possibile aggiungere sali da bagno o olio di lavanda che aiutano a mantenere la mente calma e ad allontanare le tensioni.

Rimedio 3: tisana al luppolo
Se l’ansia ti fa mangiare tutto quello che ti trovi davanti, bevi una tisana al luppolo.

Rimedio 4: camomilla
La camomilla è un’erba utilizzata per calmare l’ansia; è necessario berla quando si è troppo ansiosi.

Condividi questo articolo con chi vuoi bene
Dott. Pierpaolo Casto - Psicologo e Psicoterapeuta - Specialista in Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale - PER APPUNTAMENTO: Viale Mazzini, 76 CASARANO ( Lecce ) Tel. 328 9197451 © 2017 Frontier Theme